Detrazione box auto 2022: le novità sono cessione del credito e sconto in fattura

Facebook
Twitter
LinkedIn
detrazione box auto 2022

Per l’acquisto e la realizzazione di box e posti auto pertinenziali è prevista una detrazione Irpef nella misura del 50% del costo di realizzazione fino ad un massimo di € 96.000.

Ne abbiamo già parlato nell’articolo: DETRAZIONE BOX AUTO 2020: COS’È E COME OTTENERE L’AGEVOLAZIONE.

La legge di bilancio 30 dicembre 2021 ha però introdotto un’importante novità. Vediamola insieme.

detrazione box auto 2022

 

DETRAZIONE BOX AUTO 2022: cessione del credito e sconto in fattura

La legge di bilancio che disciplina le detrazioni fiscali del 2022, più precisamente la legge n. 234/2021 all’articolo 1, comma 29, lettera c prevede la possibilità di richiedere la cessione del credito o lo sconto in fattura anche per gli interventi per la realizzazione di autorimesse e posti auto pertinenziali.

 

DETRAZIONE BOX AUTO 2022: quando devono essere sostenute le spese

L’agenzia delle Entrate ha risposto ad una domanda di un contribuente sulla propria rivista online Fisco Oggi specificando che è possibile accedere alla cessione del credito o allo sconto in fattura per le spese sostenute nel periodo tra il 1 gennaio 2022 e il 31 gennaio 2024.

 

DETRAZIONE BOX AUTO 2022: come ottenere l’agevolazione

La detrazione per l’acquisto del box e del posto auto spetta limitatamente alle spese sostenute per la loro realizzazione.

Per poter accedere alle agevolazioni bisogna inoltre essere in possesso di:

  • titolo di proprietà (atto o rogito) o un patto di vendita di cosa futura (preliminare) del box realizzato o in corso di costruzione;
  • vincolo pertinenziale con l’unità abitativa che si sta acquistando;
  • attestazione del costo di costruzione del box e del posto auto rilasciata dall’impresa costruttrice.

 

DETRAZIONE BOX AUTO 2022: quali documenti presentare in dichiarazione

Per poter ottenere l’agevolazione fiscale al momento della prima dichiarazione dei redditi successiva all’acquisto bisogna portare i seguenti documenti:

  • atto di acquisto (o preliminare registrato) in cui appare il vincolo di pertinenzialità;
  • dichiarazione del costo di costruzione del box o del posto auto firmato dall’impresa;
  • fattura di vendita dell’immobile e del box/posto auto;
  • ricevuta del bonifico bancario o postale per il pagamento effettuato

detrazione box auto 2022

 

DETRAZIONE BOX AUTO 2022: come effettuare il bonifico

Per accedere all’agevolazione fiscale è necessario che il pagamento del box o del posto auto venga fatto con apposito bonifico.

Di seguito vediamo i dettagli del bonifico:

  • BONIFICO PARLANTE: il bonifico necessario per avere la detrazione non è un bonifico normale ma il cd “bonifico parlante” che riporta il codice fiscale del beneficiario della detrazione e la partita IVA della società venditrice;
  • IMPORTO: l’importo del bonifico deve essere esattamente quello riportato nella dichiarazione del costo di costruzione del box/posto auto;
  • CAUSALE: detrazione ex articolo 16-bis del DPR 917/1986 per acquisto autorimessa/posto auto pertinenziale

 

CI RACCOMANDIAMO PRIMA DI ESEGUIRE IL BONIFICO DI CHIEDERE CONFERMA AL PROPRIO CONSULENTE FISCALE (COMMERCIALISTA O CAF)

 

Fonti:

Agenzia delle Entrate

MEF Dipartimento delle finanze

 

Per maggiori informazioni:

0332.235138

info@immobiliareconti.it

Induno Olona, via Tabacchi 44

Lun-Ven: 9.00 – 13.00 / 15.00 – 19.00

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta aggiornato su tutte le nuove soluzioni abitative proposte da Immobiliare Conti

Contattaci

Confronta gli annunci

Confrontare